Menu

Itinerari in moto nelle Dolomiti

4 itinerari che non possono mancare nel portfolio di un motociclista

I paesaggi mozzafiato delle Dolomiti, le loro strade pulite e mai banali, la bellezza dei numerosi passi alpini rendono d’obbligo per un motociclista spendere qualche giornata tra queste montagne. Proponiamo qui una serie di itinerari in moto nelle Dolomiti e dintorni percorribili a partire dal nostro B&B a Colfosco.

I nostri servizi per motociclisti
Colfosco Corvara 55 km

Un percorso famoso e leggendario che merita una giornata intera per la bellezza dei luoghi che percorre. Si parte da Colfosco per affrontare il primo dei 4 passi previsti durante il percorso: il Passo Gardena (2.122 m). In seguito la discesa porta verso Plan de Gralba dove poco prima sullo svincolo a sinistra inizia la salita verso il Passo Sella (2.240 m) tra le Torri del Sella e il Sasslong. Dopo la successiva discesa si può prolungare per Canazei oppure affrontare direttamente le curve del Passo Pordoi (2.239 m) tra il Sass Pordoi e il gruppo della Marmolada. Da qui si scende verso Arabba per poi risalire sul Passo Campolongo (1.875 m), ultimo passo prima di raggiungere il paese di Corvara da dove in pochissimo tempo si ritorna al punto di partenza.

Colfosco Colfosco 200 km

Da Colfosco si raggiunge il paese di La Villa da dove passando per il paese di San Cassiano si sale verso il Passo Valparola prima e Passo Falzarego poi. Tra i paesaggi che hanno ospitato il fronte della Grand Guerra si scende verso Cortina d’Ampezzo e in seguito si raggiunge Auronzo di Cadore passando per il Passo Tre Croci. Entrati nella Val Comelico si svolta a Padola per il Passo Monte Croce Comelico la cui strada porta a San Candido (Innichen). Da qui si percorre la statale dell’Alta Pusteria fino a Valdaora dove le curve del Passo Furcia portano a San Vigilio di Marebbe. L’ultimo tratto percorre in lunghezza l’intera Val Badia fino a Colfosco.

Colfosco Colfosco 205 km

Percorso che parte da Colfosco e passando per La Villa e San Cassiano si conquista la cima del Passo Falzarego. Da qui si scende fino a Pocol in direzione di Cortina d’Ampezzo dove si imbocca la starda verso il suggestivo Passo Giau. Dopo una decina di chilometri di discesa si svolta verso Selva di Cadore e superata la Forcella Staulanza, Zoldo Alto e Dont si sale per il Passo Duran. In seguito si scende a Agordo e si prosegue verso Falcade svoltando a Cencenighe Agordino. Ecco che il Passo San Pellegrino porta a Moena dove attraversando la Val di Fassa si raggiunge Canazei. Gli ultimi due passi, Passo Sella e Passo Gardena portano nuovamente a Colfosco.

Colfosco Colfosco 140 km

Da Colfosco si parte in direzione di Brunico fino a Piccolino dove si svolta in direzione di Antermoia e del sucessivo Passo delle Erbe con la spettacolare vista sul Putia. Da qui si scende verso Bressanone passando sotto la Plose ma consigliamo vivamente di prolungare nella Val di Funes fino a Santa Maddalena per una vista da cartolina sulle Odle. Bressanone merita sicuramente una visita così come la merita la storica Chiusa sulla successiva strada che porta a Ponte Gardena. Da qui si imbocca la strada della Val Gardena che passando per la bella Ortisei raggiunge Plan de Gralba da dove la salita porta sul Passo Gardena e infine a Colfosco.

Booking